categoria azienda Tecnicar S.a.s.
logo Tecnicar S.a.s.
Tecnicar S.a.s.
Officina & Gommista
Officina & Gommista


OFFICINA




Tecnicar è una piccola officina di paese, dove convivono abilità, passione per le automobili, serietà nel lavoro ed una spiccata tensione al miglioramento.


Presso la sede di Tecnicar vengono svolti tutti i più tradizionali servizi da officina, eccetto la revisione che, oltre ad essere soggetta a prenotazione, non viene eseguita direttamente in sede.






Nello specifico, Tecnicar si occupa di:


  Tagliando

  Revisione

  Ricarica clima

  Manutenzione cambio automatico

  Soccorso stradale

  Servizio auto sostitutiva








Il tagliando



Il tagliando dell’auto è un controllo delle parti di un’automobile più soggette all’usura previsto dalla casa madre. La frequenza con cui si effettua il tagliando varia a seconda del modello di veicolo ed è solitamente indicata nel libretto d’uso e manutenzione.


I veicoli costruiti dopo il 2000 hanno sensori elettronici che rilevano automaticamente la necessità di procedere con il tagliando.





Perché farlo?



Accontentarsi di una semplice manutenzione è sbagliato ed è per questa ragione che è importante conoscere bene di cosa si tratta, quando va effettuato e per quali ragioni.



È obbligatorio per mantenere la garanzia della tua vettura ed è fondamentale per la sicurezza tua e degli altri. Dallo scadere della garanzia in poi non è più imposto dalla legge, ma è ugualmente consigliabile al fine di passare l’esame della revisione.

Quanto costa?


Il costo del tagliando varia in base alla vettura, ma esistono spese comuni e tutti i veicoli, come la sostituzione dell’olio e del relativo filtro.


Riguardo le tempistiche, generalmente l’intervallo di tempo è di un anno o di 10/20.000 km per le automobili che utilizzano lubrificanti standard.


Il costo include anche una serie di controlli relativi al motore, alla trasmissione, alle sospensioni e all’impianto delle luci.




La Revisione



La revisione, invece, è un intervento di carattere obbligatorio, disciplinato dal Codice della Strada. Questo controllo, da effettuarsi quattro anni dopo la prima immatricolazione e, successivamente, ogni due, analizza in maniera approfondita lo stato e l’usura dei principali componenti del veicolo, non solo dal punto di vista meccanico.


La revisione, infatti, monitora anche l’integrità del telaio, la carrozzeria e la situazione degli pneumatici e dei dispositivi di sicurezza installati a bordo.







Ogni revisione può avere esito positivo o negativo: nel secondo caso è possibile ripetere il controllo, solo dopo che l’officina ha segnalato le eventuali anomalie e provveduto a metterle in regola.




I controlli obbligatori della revisione, effettuati dai tecnici operatori, vertono principalmente su:

  • Impianto frenante (freno a mano, di servizio, freni, pasticche, dischi)
  • Sterzo (cuscinetti, fissaggio, stato meccanico)
  • Vetri, specchietti, lavavetri
  • Impianto elettrico
  • Telaio (carrozzeria, porte, serrature, serbatoio)
  • Rumori (gas di scarico inquinanti secondo Bollino Blu)
  • Identificazione del veicolo tramite targa e telaio
  • Sicurezza dispositivi (clacson, cinture di sicurezza anteriori e posteriori)

Manutenzione

impianto clima



Il personale Tecnicar si occupa della ricarica del climatizzatore, un elemento fondamentale al comfort e alla salute dell’automobilista e di tutti gli altri passeggeri.


La manutenzione dell’impianto di climatizzazione di un’automobile, ovvero quello che provvede alla fornitura di aria calda (in inverno) e fredda (in estate), è un’operazione fondamentale per mantenerlo in ottime condizioni e per la salute di chi si trova all’interno dell’abitacolo.

Prima di tutto, è utile ricordare che dai bocchettoni del climatizzatore fuoriesce l’aria che proviene dall’esterno, quindi potenzialmente colma di sostanze inquinanti e nocive per l’uomo.



Infatti, sono presenti nell’impianto degli appositi filtri, il cui scopo è quello di purificare l’aria in entrata, rendendola respirabile e salubre.


Con il passare del tempo, tuttavia, questi filtri potrebbero ostruirsi e di conseguenza non assolvere più correttamente alla loro funzione.



Qualora i filtri presentino evidenti segni di usura, è opportuno sostituirli. Nel caso in cui, invece, siano ancora in buono stato, è sufficiente effettuare una minuziosa pulizia dell’intero impianto, munendosi delle strumentazioni adatte.

Manutenzione

cambio automatico



Il cambio automatico rappresenta una soluzione sempre più adottata, soprattutto nelle vetture moderne e prive di frizione, che eseguono autonomamente il cambio di marcia quando raggiungono un certo numero di giri.


In tutte le vetture dotate di cambio automatico è assolutamente imprescindibile un controllo attento e regolare, che ne assicuri il corretto funzionamento ed una durata di vita maggiore.




La rottura del cambio automatico, infatti, è spesso dovuta ad una scarsa manutenzione e ad una noncuranza dello stato dell’olio lubrificante.



L’olio del cambio automatico ricopre un ruolo importantissimo, in quanto lubrifica l’impianto, attiva i pacchi frizione e provvede al raffreddamento ad alti regimi.

Quando invecchia e non viene sostituito, tuttavia, perde la sua viscosità, aumentando il rischio di usura del cambio e la sua vulnerabilità.



Tecnicar si prende cura di ogni automobile come fosse l’unica, riservando a ciascun cliente il massimo della

serietà, professionalità e passione

per questo mestiere